Bari, Oss minacciati e presi a calci da un ospite di una RSA.

Minacce, calci e schiaffi ai danni del personale sanitario. E’ quanto accaduto ieri mattina in provincia di Bari. Protagonista del folle comportamento un ospite della struttura assistenziale, una nota RSA di Modugno.  Necessario l’intervento  dei carabinieri del posto che hanno tratto in arresto l’aggressore, un uomo di 52 anni, già noto alle forze dell’ordine. Secondo le prime ricostruzioni dei militari, giunti immediatamente sul posto dopo le prime segnalazioni, l’uomo era in possesso di un’arma da taglio, un coltello lungo 16 cm circa. A seguito delle aggressioni hanno riportato lievi lesioni quattro operatori sanitari.

Fonte: StatoQuotidiano.it 

Marco Amico

Operatore socio sanitario, blogger e giornalista. Ho 35 anni, una laurea in Lettere e Filosofia, che c'entra poco con la mia professione, e la passione per la scrittura, le bici, le serie TV, i libri, la storia. Lavoro in una casa di riposo e nel tempo libero scrivo articoli d'informazione socio-sanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *