Sei un Oss se…

Sei un Oss se…la mattina monti almeno 20 minuti prima per avere più tempo da dedicare all’organizzazione del lavoro. Sei un Oss se…togli il camice almeno 20 minuti più tardi del cambio turno, per accertarti che tutti i tuoi pazienti stiano bene. Sei un Oss se…senti i campanelli del reparto anche quando non suonano. Sei un Oss se…quando non sei a lavoro contatti il collega per avere gli ultimi aggiornamenti. Sei un Oss se, fuori dal contesto lavorativo ti dedichi, in modo gratuito, spontaneo e disinteressato, ad aiutare le persone in difficoltà. Sei un Oss se…tutto ciò che fai ti fa sentire una persona migliore. Sei un Oss se…il lunedì sei a lavoro. Sei un Oss se…la domenica sei a lavoro. Sei un Oss se…la notte del 31 dicembre sei a lavoro. Sei un Oss se…ti capita di dare conforto ad un familiare in ansia per lo stato di salute del paziente. Sei un Oss se…ti fermi più del dovuto con un degente che vuole solo scambiare due chiacchiere. Sei un Oss se…non hai il tempo di fare pipì. Sei un Oss se…trovi sempre il tempo per regalare un sorriso ad un paziente che ha perso la speranza. Sei un Oss se…almeno una volta hai ricevuto un’aggressione da un paziente. Sei un Oss se…aiuti un degente anziano a sintonizzare il televisore della sua camera. Sei un Oss se…ti riconosci un po’ in queste righe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *