Giovane Oss licenziata: il suo titolo era falso.

Una ventinovenne di Gallipoli ha denunciato per truffa un Istituto di formazione di Lecce, presso il quale, nel lontano 2015, aveva conseguito un titolo Oss per un costo complessivo di 2800 euro. Al termine del corso, dalla durata di 1000 ore, la giovane veniva assunta in una struttura con regolare contratto. Da una serie di controlli, effettuati in un secondo momento, è scaturito però che il suo attestato non fosse valido e la donna è stata licenziata in tronco. Da qui è scattata, nei giorni scorsi, la denuncia da parte dell’operatrice verso gli organizzatori del corso. Sul banco degli imputati finiscono l’organizzatore, il rappresentante legale e il tutor dell’ente.

Fonte: Leccenews24 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *