Cuneo, concorso pubblico per la copertura di 12 posti Oss (scad. 21 settembre).

E’ indetto un concorso pubblico per titoli ed esami, in conformità alla vigente normativa concorsuale, per la copertura a tempo indeterminato di: 12 posti per Operatori Socio-Sanitari presso l’Azienda Sanitaria Locale (CN2). Possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici previsti dal D.P.R. 27.03.2001 n.220.

Requisiti generali.

a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti o cittadinanza di uno dei paesi membri dell’Unione Europea. Ai sensi dell’art. 38 D. Lgs. 165/01 e s.m.i. possono, altresì, partecipare: – i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; – i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. b) idoneità fisica all’impiego. L’accertamento della idoneità fisica all’impiego, con l’osservanza delle norme in tema delle categorie protette, è effettuato a cura dell’Azienda Sanitaria Locale, prima dell’immissione in servizio; c) Non possono accedere all’impiego coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo, nonché coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

Requisiti specifici.

a) Attestato di qualifica di Operatore Socio Sanitario, conseguito ai sensi dell’art. 12 del provvedimento 22/2/2011 della Conferenza Permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 19/4/2011 – Serie Generale; b) diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media), ovvero provvedimento di equipollenza del titolo conseguito all’estero e rilasciato dagli organi competenti.

Scadenza 21 settembre 2019

Per maggiori informazioni consulta il bando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *