Dormono durante il turno: infermiere ed Oss licenziati.

Mentre erano di turno si sarebbero addormentati  nel reparto di medicina dell’ospedale Maggiore. Due infermieri e un operatore socio sanitario, tra i 30 e i 40 anni, sono così stati licenziati dall’Azienda Usl.

Come riporta Repubblica, la notte tra il 14 e 15 gennaio alcuni pazienti ricoverati furono costretti a rivolgersi al centralino per avere assistenza. Ci sono voluti diversi mesi di indagine interna, partita dalla segnalazione di alcuni dipendenti, per arrivare al provvedimento di licenziamento.

Attraverso il loro legale, gli infermieri negano l’accusa, dipingendo in maniera ben diversa la situazione e chiedendo il reintegro.

fonte: www.bolognatoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *